Informativa ai sensi degli artt. 13 e 14 del GDPR (General Data Protection Regulation) Regolamento Ue 679/2016 sul trattamento e la libera circolazione dei dati personali e dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e ss.mm.ii.

Gentile Utente,
La informiamo che i dati personali da Lei forniti, formeranno oggetto di trattamento da parte di questo Ente nel rispetto della normativa vigente e degli obblighi di riservatezza a cui è tenuto.
  1. Titolare del trattamento: è ProfConServizi – Servizi per le Professioni, Provider accreditato nel sistema ECM con il numero 2502, nella persona del Presidente pro-tempore Dott.ssa Carla Bernasconi, e-mail info@profconservizi.it , tel. 06.99588122.
  2. Responsabile del trattamento: è in fase di nomina.
  3. Responsabile della protezione dei dati: è in fase di nomina.
  4. Finalità del trattamento: i dati da Lei forniti sono necessari per adempiere agli obblighi di legge ai quali è soggetto il titolare del trattamento in relazione alle attività di Provider ECM accreditato. Il Consorzio infatti, per poter operare come Provider accreditato, deve attenersi alla normativa vigente reperibile sul portale Agenas (http://ape.agenas.it/ecm/normativa.aspx). I dati da Lei forniti verranno trattati nel rispetto della normativa di cui sopra con il supporto di mezzi cartacei e/o informatici. Il conferimento dei dati richiesti è obbligatorio ed il rifiuto di fornirli comporterà l’impossibilità di instaurare rapporti con la scrivente. I suoi dati personali potranno essere comunicati agli incaricati del trattamento ed, in genere, a tutti quei soggetti pubblici e privati cui la comunicazione si renda necessaria in relazione alle finalità di cui sopra.
  5. Categoria di dati trattati: I dati personali, che in occasione della partecipazione ad un evento formativo, a qualsiasi titolo, saranno raccolti e trattati, riguardano dati anagrafici, di recapito, eventuali dati presenti nel CV Europeo e CV semplice, dati inerenti l’iscrizione all’Ordine Provinciale (se iscritto), ed eventuali altri dati inerenti richiesti dalla normativa sulla Formazione Continua in Medicina.
  6. Categorie di destinatari: i dati potranno essere diffusi o comunicati ai soggetti pubblici o privati nei casi previsti dalla normativa vigente, ivi compresi i Soci Consorziati, al fine di ottemperare all’attività inerente l’accreditamento ECM ed il conferimento dei crediti ECM.
  7. Modalità di trattamento e conservazione: i dati personali conferiti saranno trattati con modalità prevalentemente informatiche e telematiche, per le finalità previste dal Regolamento (Ue) 2016/679, in particolare per le finalità di cui sopra. I dati saranno trattati per tutto il tempo necessario all’erogazione della formazione, e per almeno i successivi 5 anni dal termine dell’evento, i dati saranno conservati in conformità alle norme sulla conservazione della documentazione amministrativa.
  8. Misure di sicurezza adottate: in particolare sono adottate le misure specifiche poste in essere per fronteggiare rischi di distruzione, perdita, modifica, accesso, divulgazione non autorizzata, la cui efficacia va valutata regolarmente; sistemi di autenticazione; sistemi di autorizzazione; sistemi di protezione (antivirus, firewall, antintrusione, altro); sicurezza anche logistica.
  9. Esistenza di un processo decisionale automatizzato: il trattamento non comporta l’attivazione di un processo decisionale automatizzato.
  10. Trasferimento dei dati personali: la gestione e la conservazione dei dati personali avverrà su server ubicati in Italia del Titolare e/o di società terze, nominate quali amministratori di sistema e/o responsabili del trattamento. I suoi dati non saranno trasferiti né in Stati membri dell’Unione Europea né in Paesi terzi non appartenenti all’Unione Europea.
  11. Diritti dell’interessato: Lei ha diritto di chiedere al titolare del trattamento l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguarda o di opporsi al trattamento dei dati, ottenere la portabilità dei dati, revocare l’eventuale consenso se previsto; proporre reclamo all’Autorità di controllo (Garante della privacy). Laddove la S.V. non intenda conferire i dati personali richiesti e necessari, il Consorzio non potrà erogare l’attività richiesta.